A-E | F-J | K-O | P-T | U-Z

Fondo di categoria (c.d. fondo chiuso)

Un fondo di categoria è un fondo pensione istituito dalle fonti di cui all’art. 3 del D.Lgs. n. 252/05 (contratti collettivi ed accordi quadro, anche aziendali ecc.) e che è costituito in forma di associazione o di soggetto con personalità giuridica ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs. n. 252/05.

Fondo Pensione "Aperto"

Il Fondo è detto “Aperto” poiché si rivolge a tutte le categorie di lavoratori, a tutte le persone con o senza redditi di lavoro o di impresa nonché ai loro familiari a carico. Allo stesso tempo il Fondo Pensione consente ai lavoratori dipendenti di aderire anche su base collettiva (ad esempio in base ad un contratto collettivo, ad un accordo quadro o ad un contratto aziendale, ovvero in base al solo conferimento del TFR maturando).

Gestore finanziario

Soggetto designato dal Fondo Pensione, se si tratta di un fondo pensione chiuso, o dalla società istitutrice del fondo pensione aperto, responsabile dell’investimento del patrimonio ad esso affidato. L’attività del gestore finanziario viene svolta nel rispetto delle strategie e della politica di investimento concordate con il Fondo Pensione e si articola in tre fasi: asset allocation (ripartizione delle risorse tra i vari strumenti finanziari), stock picking (selezione dei singoli titoli) e market timing (scelta del momento migliore per le operazioni di compravendita).